Notizie

Golf, rock, vino e le loro stelle

By  |  0 Comments

Golf, rock, vino e le loro stelle

Il vino, argomento che molti professionisti dello sport, musicisti, attori e altri hanno scoperto, ha più che un amore per la tavola.

Uno dei più grandi nomi del golf finora legati al settore è Greg Norman.

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Greg Norman Estates non è più un piccolo pesce nello stagno del vino, ma una balena dell’industria del vino in Australia, California e Argentina.
Poi la leggenda del golf Chi Chi Rodriguez. Il golfista possiede un’etichetta in California, nella contea di Amador, grazie alla collaborazione tra Chi Chi e la società californiana Robledo Family Winery.

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Il vino prende il nome dal suo vigneto, Tchipatchi Vineyard, così chiamato per Chi Chi e sua moglie, Pat.
Per completare l’elenco dei migliori professionisti del golf, aggiungiamo David Frost per il suo vino sudafricano,

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Gary Player per la sua collezione sudafricana e americana,

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

e Luke Donald, come partner per il magnate del vino Tony Terlato

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

(come Jack Nicklaus), per creare un altro mostro di cabernet della Napa Valley.

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Visto che la lista è lunga, con ancora più atleti, musicisti e rockstar, due attirano la nostra attenzione e vanno verso l’eccellenza, incluso uno che fa sempre un golf club “più semplice” di chiunque altro sul campo: Ernie Els e l’altro è l’attuale rock numero uno negli Stati Uniti: Jon Bon Jovi.

Questo è “The Big Easy” stesso, Ernie Els,, della sua cantina sudafricana e rock star Jon Bon Jovi e del suo vino Diving into Hampton Water la cui cantina, il Chateau de l’Hospitalet, si trova nel sud della Francia.
Nel caso di Ernie, inizialmente ha collaborato con John Engelbrecht, un amico di vecchia data, e la sua famiglia per creare vini sudafricani che rappresentano veramente il suo paese di origine.

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Dal suo Guardian Peak alle etichette rosse, al rosso Ernie Els Signature e al mix “Big Easy” Shiraz e al bianco Chenin Blanc confezionato, il golfista è ben posizionato in un fantastico progetto di pensionamento.

Per l’icona della musica, Jon Bon Jovi e il famoso enologo francese, Gérard Bertrand,, hanno unito le forze per lanciare un marchio di vino rosé di alta gamma, Diving in Hampton Water ora disponibile sul mercato statunitense e che ha ricevuto il Premio americano per il miglior vino rosé 2018.

Golf, rock, vino e le loro stelle

Golf, rock, vino e le loro stelle

Bon Jovi e suo figlio Jesse hanno iniziato a esplorare questa idea come un vero business, progettando bottiglie e facendo affidamento sui concetti. Alla fine sono stati presentati a Gérard Bertrand da un amico comune e i tre hanno sviluppato rapidamente una visione comune, per creare un rosé unico, unendo l’essenza dello stile di vita rilassato degli Hamptons e del Sud della Francia. “Avevamo provato il rosé ovunque”, afferma Jesse. “Ma quando abbiamo visitato Gerard, ci siamo resi conto che esiste un’intera linea costiera in Francia che produce alcuni dei segreti meglio custoditi sulla Terra.”

I fan della Ryder Cup o del rock! Possa tu trovare un vino degno del tuo palato.